Politica per la Qualità

La politica della qualità della Biobanca del Mediterraneo – BBM – è lo strumento per il conseguimento del processo di miglioramento aziendale, sia esso rivolto alla soddisfazione del cliente sia a quella degli operatori interni, dei fornitori e della proprietà.

L’ottenimento della certificazione ai sensi della norma UNI EN ISO 9001:2015 è, per la BBM un fattore strategico di competitività e qualificazione sul mercato ed evidenza degli sforzi profusi nel perseguire la continua soddisfazione di tutti i clienti ed i partner.

La Direzione della BBM si impegna ad attuare e mantenere la politica per la qualità nell’erogazione dei servizi di:

  • Conservazione del materiale biologico e dei dati ad esso associati, meglio definiti come “Risorse biologiche”;
  • Cessione “Risorse biologiche”

Per conseguire e mantenere nel tempo gli obiettivi prefissati relativamente ai servizi erogati, la BBM adotta un sistema di gestione per la qualità conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001.

I criteri di gestione delle “Risorse biologiche” della BBM rispettano le procedure di sistema e di prova conformi alla norma ISO/IEC 17025 (Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura).

Obiettivi:

  • Adottare e mantenere un efficace Sistema di Gestione per la Qualità nei processi, nei prodotti, nei servizi in cui si opera, nel rispetto dei requisiti prescrittivi delle normative applicabili e nel rispetto di eventuali ed altre ;.
  • Assicurare la disponibilità delle risorse, delle informazioni e delle conoscenze necessarie per il funzionamento ed il controllo dei processi, attraverso periodiche attività di formazione e addestramento finalizzate a informare i dipendenti riguardo la rilevanza e l’importanza delle proprie attività e ai modi in cui esse contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi definiti;
  • Comprendere e rafforzare il rapporto con i clienti e le altre parti interessate, migliorando il loro grado di soddisfazione mediante prodotti e servizi in linea con le aspettative;
  • Standardizzazione dei tempi di conservazione delle diverse “Risorse biologiche” e loro tracciabilità;
  • Selezionare e qualificare i fornitori dei prodotti e dei servizi che hanno un impatto sulla qualità finale dei processi e dei prodotti, coinvolgendoli per quanto di loro competenza, nel raggiungimento degli obiettivi aziendali;
  • Identificare le esigenze di innovazione tecnologica per sviluppare nuovi servizi e processi in accordo con le aspettative della comunità scientifica;
  • Redigere un catalogo online di facile interrogazione e fruibile a tutti gli interessati;
  • Promuovere protocolli di intesa per il rispetto della originaria proprietà intellettuale e disponibilità di utilizzo.
  • Effettuare tutte le valutazioni sulla base di evidenze oggettive e nel rispetto delle norme e dei regolamenti in uso.